Agorà, la piazza in cui si parla in piena libertà!

Rivista mensile e sito di informazione on-line nel mondo dell’istruzione e della cultura. Nata lo scorso Novembre 2020 nell’ambito dell’insegnamento della Religione Cattolica, coinvolge insegnanti e giovani studenti per ricercare, riflettere, aggiornare ed informare con attenzione alla specifica disciplina di insegnamento, all’educazione ed ai suoi presupposti culturali, alla didattica, come alle tematiche sindacali della scuola pubblica di stato e paritaria.

La rivista, che si appoggia alle strutture sindacali della UIL Scuola, promuove il confronto tra sensibilità culturali diverse a partire dal riferimento esplicito alla propria professione di docenti di Religione cattolica, parte della Comunità civile, del mondo del lavoro e della Chiesa al contempo e, in ogni numero di natura tematica, affianca anche approfondimenti di attualità e cultura più generali.

Da Gennaio 2021 sono nate le “Rubrice Web”

“Iniziamo a parlarne”, particolarmente vicina al mondo dei giovani, a speranze, illusioni e delusioni, con Francesco Sica.

“Agorà web” per l’approfondimento degli articoli pubblicati dalla rivista on line mensile, con Mariella Pompei.

“Paideia”, ultima arrivata, nasce nell’Aprile 2021 e ospita quindicinalmente docenti di ogni ordine e grado, specialisti, ‘persone della strada’, testimoni. Diversi i centri di interesse: dai fondamenti filosofici della pedagogia, dell’educazione, all’arte, anche musicale, alla psicologia, ai cambiamenti nel mondo della comunicazione e dell’insegnamento, alla teologia e spiritualità, alla famiglia, al disagio sociale e a tutto ciò che non può essere estraneo all’uomo per scoprirne insieme la bellezza e novità di vita. Conduce Marcello Giuliano

No al “politically correct”. Un’ambizione che potremmo tradire!

Ogni rubrica web sceglie i propri ospiti non tanto a partire dalla loro notorietà, benché spesso siano volti conosciuti almeno nel loro ambito, ma sia dalla necessità di specializzare l’informazione-formazione che dal desiderio di dare voce a persone spesso incontrate ed entrate a far parte del nostro mondo anche personale e che ci hanno coinvolto dando vita a relazioni sempre più significative, trasmettendo entusiasmo e passione per l’uomo.

Ma Agorà Irc e Web saranno molto altro se anche tu darai una mano, facendole conoscere e partecipando!

Vuoi fare parte delle nostre redazioni scrivi a redazione@agorairc.it

oppure chiama il numero di cell. 333 171 7938

GLI ULTIMI ARTICOLI

  • Quale Alternativa all’IRC? Editoriale:  La scelta del nulla può essere davvero educante? di Paolo Bellintani pag. 2 Attività Alternative all’IRC: esempi di buone pratiche di Pasquale Nascenti pag. 3 L’ora del nulla: considerazione di Francesco Sica pag. 5 L’alternativa all’IRC nella scuola dell’Infanzia di Diletta De Laurentiis pag. 7 L’ora del nulla: una pagina bianca?… […]
  • Non è del tutto risaputo quanto l’Italia sia stata culla degli studi storici sulle religioni, che ne detiene una tradizione importante e che ha, nel mondo accademico, rilevanti strutture di ricerca e di insegnamento dedicate a questi studi. Il campo di studio specifico consiste nel fatto religioso, analizzato nel contesto di radicamento, nelle definizioni delle… […]
  • RIFLESSIONI SULL’INTRODUZIONE DELL’INSEGNAMENTO DI ‘STORIA DELLE RELIGIONI’ NELLA SCUOLA ITALIANA Di tanto in tanto ritorna la proposta di inserire un’ora di ‘storia delle religioni’ tra le materie scolastiche. Cerchiamo di approfondire la questione senza pregiudizi. L’ora di ‘storia delle religioni’ (insegnata da docenti specializzati, con una propria classe di concorso e con programmi di insegnamento… […]
  • di Pierluigi Guiducci* Anche le arti figurative possono essere  – e sono – strumenti di comunicazione, e non solo di stati d’animo e sentimenti dell’artista, ma anche di concezioni religiose e sociali. E’ quanto mette in risalto la lettura critica di un dipinto di Caravaggio. La commissione affidata al Caravaggio Agli inizi del 6000, il… […]
  • L’IRC nella scuola che cambia. EDITORIALE: L’IRC nella scuola che cambia. di Giuseppe Favilla pag. 3 Insegnamento della religione cattolica verso il Magis di Marcello Giuliano pag. 4 Introduzione di storia delle religioni una possibilità? Intervista al prof. De Carli di Pasquale Nascenti pag. 6 L’Insegnamento delle relgioni in Europa di Diletta De Laurentiis pag…. […]
  • La riflessione, accompagnata dall’esperienza sul campo, è giunta a un livello sufficientemente maturo, tale da permettere di poter rispondere, in assenza di nuove e ulteriori specificazioni normative, ai vari interrogativi emersi. La Legge 20 agosto 2019 n.92, che ha introdotto l’educazione civica, stabilendone l’entrata in vigore a partire dal 1 settembre 2020, da subito ha… […]
  • Il Prof. Pasquale Riccardi, psicologo, psicoterapeuta e docente del Centro Logos, Scuola di Specializzazione Psicoterapia Analitico Transazionale, riconosciuta M.I.U.R. di Casapulla, in provincia di Caserta, fondato e diretto dal Prof. Salvatore Ventriglia, esercita anche per l’Asl con incarico di alta specializzazione in patologie comportamentali, con un’ esperienza trentennale Il prof. Riccardi è membro della Associazione… […]
  • LE SFIDE EDUCATIVE Editoriale: Una prospettiva in dialogo di Paolo Bellintani – Un anno di Agorà IRC di Giuseppe Favilla Crocifisso in aula, riflessione sull’ultima sentenza della Cassazione di Pasquale Nascenti Misure Sanitarie Contenitive – Comprendere per ascoltare ed educare di Francesco Sica e Marcello Giuliano La sfida delle Classi Pollaio di Diletta De Laurentiis… […]
  • Quattro giornate in cui cultura, arte, fantasia, giochi, grandi e piccini, si ritrovano. Il simbolo di questo Salone, è quella Torre di libri, pronta ad essere immortalata dai suoi visitatori in selfie individuali o in compagnia. In verità, non sono andata come redattrice, ma per deformazione professionale, alle ore 18:00 di domenica sono stata colpita… […]
  • Il forestiero è un album di Adriano Celentano pubblicato nel 1970. Inciso su un 45 giri il title track,il cui testo è accompagnato da una movimentata musica orientale. Celentano riproporrà Il forestiero dal vivo in poche occasioni: nel concerto per gli ammalati in viaggio per Lourdes, il 27 settembre 1995; a Sanremo nel corso della… […]